Menu:

Links:

www.vegacer.com
www.quickpoint.biz

--------------------

In evidenza:

Set Stecchette in legno di bosso da 38 pezzi

€ 18,00

Più informazioni? Clicca qui!

--------------------

Terra e acqua - Il tornio

Assistere alla foggiatura di un oggetto al tornio, significa partecipare ad un affascinante rito, celebrato da mani e materia che ritmano tra loro un intimo rapporto. Fino a poco tempo fa, il tornio più diffuso è stato quello a pedale, composto da un'asse verticale in ferro, in cima ha una piccola ruota su cui avviene la foggiatura. All'estremità inferiore è fissato un volano, azionato dal piede del torniante, che dà movimento alla ruota superiore.
Ora si usa il tornio elettrico, azionato da un motorino: la velocità della ruota è controllata da un pedale.  Il disco del tornio gira sempre in senso antiorario.

 
 
 
 
________________________________________________________

Preparazione della palla

  1. E’ necessario preparare l'argilla, uniformandola e togliendo possibili bolle d'aria.  Taglia l'argilla in funzione al pezzo, circa grande, che intendi eseguire.
  2. Dividere con le mani, la terra in due parti e uniscile nuova mente con un colpo vigoroso e deciso; ripeti più volte quest’operazione di divisione e riassemblaggio.
  3. Forma con il pezzo, una palla.
 
________________________________________________________

Le fasi principali

Il principio generale che regola la lavorazione al tornio consiste nel contrastare, attraverso il solo uso elle mani, la forza (centrifuga) che, girando, spinge argilla verso l'esterno.
Le operazioni illustrate sono alla base di qualsiasi foggiatura.

 

 

Poni la palla al centro della ruota. Preparala asportando una piccola quantità d’argilla da mettere sul tornio, per facilitare la presa.

________________________________________________________
 
Con un colpo deciso porta la palla sul disco e schiaccia la base dell'argilla sul tornio.
________________________________________________________
 
Con le mani sfiorano appena la ruota, mentre aderiscono alle pareti dell'argilla. Premi verso il centro del disco. Braccia e polsi devono essere ben rigidi.
________________________________________________________
 
Spingi l'argilla verso l'alto, con una pressione della parte inferiore dei palmi e, sempre con il palmo, riportala verso il basso. L'azione serve ad amalgamare il pezzo di terra.
________________________________________________________
 
La foratura del blocco
Con il pollice sinistro premi al centro della terra. Il pollice destro arriva fino in fondo lasciando lo spessore per la base, mentre la mano sinistra controlla e sostiene la massa.
________________________________________________________
 
Decidi la larghezza del pezzo, quindi afferra le pareti: il pollice internamente, le altre dita all'esterno.

Pag. 1 - 2 - 3 - 4