Menu:

Links:

www.vegacer.com
www.quickpoint.biz

--------------------

In evidenza:

Set Stecchette in legno di bosso da 38 pezzi

€ 18,00

Più informazioni? Clicca qui!

--------------------

La striscia

Questa tecnica è più rapida del colombino, ma allo stesso tempo è meno flessibile. Bisogna essere sicuri di "legare" molto bene le strisce fra loro e di rifinirle perfettamente durante la lavorazione. Verificare lo stadio di durezza cuoio e il completo essiccamento avanti la prima cottura, altrimenti le strisce si separeranno durante la cottura. E' una tecnica che trovo molto pratica, sopratutto, come si vedrà nella costruzione di una ciotola alle pagine seguenti. Per costruire un vaso le strisce devono essere applicate direttamente una sopra l'altra e la parete viene lisciata. Nella costruzione della ciotola, invece, le strisce sono lasciate a vista. In questo caso le strisce sono di certo spessore, ma il lavoro risulterà altrettanto facile utilizzando strisce più fini.
La costruzione di un vaso è più laboriosa e lenta di quella di una ciotola, perché non ha supporto. Il vaso si presenta a qualsiasi tipo di decorazione, mentre la ciotola è più indicata per l'uso di smalti con cui mettere in evidenza la costruzione stessa. L'attrezzatura è la stessa del colombino, con l'aggiunta di un matterello e di una seria di asticelle di legno di vario spessore.

Guardate l'esempio:

Scegliere un supporto preferibilmente di terracotta. Stendere una lastra come avete fatto per il cilindro precedente.
Appoggiare le prime due strisce lasciando un po' di spazio fra l'una e l'altra.

_________________________________________________________

Inumidire le due strisce con la barbottina
_________________________________________________________

Applicare la terza striscia al centro delle prime due

_________________________________________________________

Procedere a mano a mano sovrapponendo una striscia sull'altra dopo aver spalmato la barbottina. Esercitare una leggera pressione per essere sicuri che le strisce si attacchino bene una sull'altra senza bolle d'aria.
Notare che in questo procedimento non si incidono i lembi da unire. A fine costruzione tagliare via con l'ago tutta l'argilla in eccesso.
_________________________________________________________

Terminare passando la barbottina su una buona saldatura.